Cosa fa

Liceo Linguistico

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio, dovranno:

  • avere acquisito, in due lingue moderne, strutture, modalità e competenze comunicative corrispondenti almeno al Livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento;
  • avere acquisito, in una terza lingua moderna, strutture, modalità e competenze comunicative corrispondenti almeno al Livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento;
  • saper comunicare in tre lingue moderne in vari contesti sociali e in situazioni professionali utilizzando diverse forme testuali;
  • riconoscere in un’ottica comparativa gli elementi strutturali caratterizzanti le lingue studiate ed essere in grado di passare agevolmente da un sistema linguistico all’altro;
  • essere in grado di affrontare in lingua diversa dall’italiano specifici contenuti disciplinari;
  • conoscere le principali caratteristiche culturali dei paesi di cui si è studiata la lingua, attraverso lo studio e l’analisi di opere letterarie, estetiche, visive, musicali, cinematografiche, delle linee fondamentali della loro storia e delle loro tradizioni;
  • sapersi confrontare con la cultura degli altri popoli, avvalendosi delle occasioni di contatto e di scambio.

 

Liceo Scientifico

Con la sua lunga tradizione rappresenta uno dei fiori all’occhiello del nostro territorio; vanta il primato di aver formato culturalmente diverse generazioni di professionisti specializzati in ogni campo.

La matematica, la fisica, la biologia e la chimica rappresentano il punto cardine della formazione scientifica e favoriscono l’acquisizione di una metodologia finalizzata ad una corretta indagine matematico-scientifica.

Il curriculum di studi del liceo contempla, naturalmente, anche discipline della sfera linguistico-umanistica, fondamentali per un completo ed equilibrato processo formativo dei suoi alunni.

 


Liceo Classico

Il Liceo Classico offre ai giovani la possibilità di una seria formazione di tipo umanistico, senza trascurare però la preparazione scientifica. Lo studio della cultura classica ha il pregio di favorire in un giovane lo sviluppo di una mentalità aperta e critica e consente, mediante la familiarità con i testi letterari, di raggiungere un potenziamento espressivo che presuppone il potenziamento logico.

L’effetto di un sistematico approccio con il latino e il greco, l’italiano, la storia, la filosofia e la storia dell’arte è la consapevolezza di una netta differenza tra passato e presente; al tempo stesso è anche la spinta a ricercare nel passato le radici della cultura occidentale.

Con la riforma è stata ribadita l’importanza della Lingua straniera. Inoltre lo studio delle scienze sin dal primo anno e della fisica nel triennio completa l’area della formazione scientifica ad integrazione e supporto di quella linguistico-letteraria, prettamente umanistica.

Servizi

Indirizzi di studio
Servizi di cui la struttura è responsabile

Organizzazione e contatti

Strutture dipendenti